Archivio delle notizie

Di ogni anno si commemora la « Giornata di santa Faustina » nell’ospedale col titolo di Giovanni Paolo II a Cracovia, via Prądnicka 80. Si celebrerà la santa Messa, il 17 settembre alle ore 15.20, nella cappella del Sacro-Cuore di Gesù, la quale è testimone fedele di presenza, preghiera e sofferenza dell’Apostola della Divina Misericordia e degli eventi straordinari nella sua vita. La Messa sarà preceduta dell’Ora di Misericordia e della Coroncina alla Divina Misericordia, pregata dalle sorelle del convento di Cracovia-Łagiewniki. La giornata di santa Faustina è organizzata dalla Direzione dell’Ospedale con titolo di Giovanni Paolo II e dalla Congregazione delle Suore B.V.Maria della Misericordia. Ci partecipano non solo le persone dell’assistenza sanitaria e medica, e gli ammalati dell’ospedale, ma anche i devoti della Divina Misericordia e di santa Suor Faustina. In questo ospedale l’Apostola della Divina Misericordia è stata ricoverata durante più di 8 mesi. Il 17 settembre 1938 ha lasciato l’ospedale, è ritornata nel convento, dopo di ché è partita alla Casa del Padre Celeste.

La Congregazione delle Suore B.V.Maria della Misericordia, rispondendo all’invito del vescovo Francesco Milito della diocesi di Oppido Mamertina-Palmi, inizierà il servizio apostolico nella parrocchia Maria SS. della Colomba in San Martino, e anche col gruppo “Oasi della Misericordia”, il 14 settembre di quest’anno. Durante l’apostolato le sorelle dovrebbero creare e formare i gruppi “Discepoli apostoli della Divina Misericordia”, far conoscere il messaggio della Misericordia e la scuola di spiritualità di santa Suor Faustina tra i parrocchiani, a coloro che aderiranno all’ ”Oasi della Misericordia”, pure diffondere il messaggio della Misericordia in altri ambienti e aiutare le famiglie che vivono le situazioni difficili. Suor Ligia e suor Salwatricze abiteranno nell’edificio parrocchiale presso via Firenze. Sarebbe una filiale del convento religioso nel Centro della Spiritualità della Misericordia a Roma, presso via dei Penitenzieri.

Il 14 settembre (sabato) di quest’anno, si svolge nel Santuario della Divina Misericordia a Cracovia-Łagiewniki, un’incontro della comunità « Sichar », come di solito, ogni mese. Nella cappella con l’Immagine Miracolosa di Gesù Misericordioso e la tomba di santa Faustina, si celebra la santa Messa per l’intenzione delle coppie in difficoltà nella vita matrimoniale, le quali rischiano di essere disunite. Di seguito la comunità s’incontra nella sala di « Faustinum ». Per questa intenzione, per le coppie in difficoltà, ogni giorno alle ore 20.30, le sorelle della Congregazione B.V.Maria della Misericordia, pregano il Santo Rosario nella cappella del convento del Santuario.

Il 14 settembre di quest’anno (sabato) viene al Santuario della Divina Misericordia a Cracovia-Łagiewniki il XVII-mo Pellegrinaggio dei Ferrovieri. Il programma inizia alle ore 10.00 presso l’altare all’esterno con la funzione “Il cammino della misericordia”. Segue l’intervento di don Ryszard Marciniak: “Le minacce di oggi – per la Polonia e per la Chiesa – il bisogno di testimonianza e di risposta”. Alle ore 12.00 la santa Eucaristia alla quale presiederà il vescovo Janusz Mastalski dell’arcidiocesi di Cracovia. I pellegrini pregheranno nella cappella con l’Immagine Miracolosa di Gesù Misericordioso e la tomba di santa Faustina, alla quale confideranno le loro intenzioni. La giornata concluderà con la preghiera all’Ora della Misericordia (ore 15.00), con la Coroncina alla Divina Misericordia.

Nella festa dell’Esaltazione della Croce, il 14 settembre di quest’anno, in unione con i partecipanti dell’incontro di preghiera a Włocławek “Polonia presso la croce”, si svolgerà la via Crucis, alle ore 14.30, nella basilica del Santuario della Divina Misericordia a Cracovia-Łagiewniki, dopo di ché, alle ore 15.00 – l’Ora della Misericordia con l’adorazione della croce.

Il 13 ed il 14 settembre ricorre 84 ° anniversario della rivelazione della Coroncina alla Divina Misericordia. Gesù ci ha insegnato due preghiere : la preghiera del Padre Nostro, quando glielo hanno chiesto gli Apostoli e la Coroncina alla Divina Misericordia che Gesù ha dettato a santa Faustina in lingua polacca a Vilnius, nel convento delle Suore B.V.Maria della Misericordia nel 1935. La sera, mentre ero nella mia cella – ha scritto nel suo « Diario » – vidi un Angelo che era l’esecutore dell’ira di Dio. Aveva una veste chiara ed il volto risplendente ; una nuvola sotto i piedi e dalla nuvola uscivano fulmini e lampi che andavano nelle sue mani e dalle sue mani partivano e colpivano la terra. Quando vidi quel segno della collera di Dio che doveva colpire la terra ed in particolare un certo luogo, che per giusti motivi non posso nominare, cominciai a pregare l’Angelo perché si fermasse per qualche momento ed il mondo avrebbe fatto penitenza. Ma la mia invocazione non ebbe alcun risultato di fronte allo sdegno di Dio. In quel momento vidi la Santissima Trinità. La grandezza della Sua Maestà mi penetrò nel profondo e non osai ripetere la mia invocazione. In quello stesso istante sentii che nella mia anima c’era la forza della grazia di Gesù. Quando ebbi la consapevolezza di tale grazia, nello stesso momento venni rapita davanti al Trono di Dio. Oh ! quanto è grande il Signore e Dio nostro ed incomprensibile la Sua santità. Non cercherò nemmeno di descrivere tale grandezza poiché fra non molto Lo vedremo tutti quale Egli è. Cominciai a implorare Dio per il mondo con le parole che si udivano interiormente. Mentre pregavo così vidi l’impotenza dell’Angelo che non poté compiere la giusta punizione, che era equamente dovuta per i peccati. Non avevo ancora mai pregato con una tale potenza interiore come allora. Le parole con le quali ho supplicato Dio sono le seguenti : « Eterno Padre, Ti offro il Corpo e il Sangue, l’Anima e la Divinità del Tuo dilettissimo Figlio e Nostro Signore Gesù Cristo, per i peccati nostri e del mondo intero ; per la Sua dolorosa Passione, abbi misericordia di noi».

La mattina del giorno dopo, mentre entravo nella nostra cappella, udii interiormente queste parole : « Ogni volta che entri nella cappella, recita subito la preghiera che ti ho insegnato ieri ». Appena recitai quella preghiera, udii nell’anima queste parole : « Questa preghiera serve a placare la Mia ira. La reciterai per nove giorni con la comune corona del rosario nel modo seguente : prima reciterai il Padre Nostro, l’Ave Maria ed il Credo, poi sui grani del Padre Nostro dirai le parole seguenti : Eterno Padre, io Ti offro il Corpo ed il Sangue, l’Anima e la Divinità del Tuo dilettissimo Figlio e Nostro Signore Gesù Cristo in espiazione dei nostri peccati e di quelli del mondo intero. Sui grani delle Ave Maria reciterai le parole seguenti : Per la Sua dolorosa Passione abbi misericordia di noi e del mondo intero. Infine reciterai tre volte queste parole : Santo Dio, Santo Forte, Santo Immortale – abbi pietà di noi e del mondo intero » (Diario, 474-476).

Nelle rivelazioni dopo, Gesù ha legato grandi promesse a questa preghiera, sotto condizione di recitarla nello spirito di fiducia in Lui e di carità verso i fratelli. Una promessa generale dice che quando si recita la Coroncina con fiducia, si ottiene tutto ciò che è conforme alla volontà di Dio. Gesù ha dato anche le promesse dettagliate che riguardano la grazia di una morte felice e tranquilla (senza paura e spavento). Possono chiederla (questa grazia) non solo coloro che recitano fiduciosamente questa preghiera, ma anche gli agonizzanti presso i quali si reciterà la detta preghiera.

Oggi, la Coroncina alla Divina Misericordia è la preghiera più conosciuta alla Divina Misericordia, recitata su tutti i continenti, anche nelle lingue dei vari tribù.

Per saperne di più sulla Coroncina e la sua storia

Visto i lavori fatti da un’operatore di telecomunicazioni “Netia”, il 13 settembre nelle ore 00.00 – 6.00, l’internet nel Santuario della Divina Misericordia a Cracovia-Łagiewniki sarebbe interrotto. Ciò significa che la trasmissione on-line, in queste ore, sul sito: www.faustyna.pl e nell’applicazione: Faustyna.pl  sarebbe interrotta.

La comunità “Kobieta jest Boska” (Donna è Divina), don Andrzej Wiecki – cappellano spirituale e le sorelle della comunità di Gdańsk (Congregazione B.V.Maria della Misericordia), invitano cordialmente le coppie che vogliono avere figli, di prendere parte all’adorazione di Gesù Misericordioso con la preghiera di guarigione la quale si svolgerà l’8 settembre alle ore 19.30 nel Santuario della Madonna del Parto di Matemblewo. La trasmissione online: www.kobietajestboska.pl

L’8 settembre di quest’anno, come di solito, ogni mese, la comunità delle Suore B.V.Maria della Misericordia di Gdańsk, sostiene, con la preghiera, le coppie del matrimonio che vogliono avere i figli. Ci sono già su quest’elenco più di 700 coppie dalla Polonia, dall’Italia, dalla Francia, dagli Stati Uniti. 260 coppie già aspettano i figli oppure i figli sono già venuti nel mondo. Si possono mandare le richieste di preghiera con i nomi delle coppie sull’indirizzo mail: kobietajestboska@gmail.com oppure tramite fanpage della formazione “La donna è divina”.

Nei giorni dal 7 – 8 settembre di quest’anno le sorelle della comunità di Hrušov – Congregazione B.V.Maria della Misericordia – parteciperanno alla festa parrocchiale che si svolgerà in basilica della Natività di Maria Santissima a Vranov vicino Topla in Slovacchia. Il cardinale Jozef Tomko presiederà all’Eucaristia solenne alle ore 10.30. Le sorelle pregheranno la Coroncina alla Divina Misericordia.

Nei giorni dal 30 agosto al 1 settembre di quest’anno nel convento della Congregazione B.V.Maria della Misericordia a Zakopane si svolge un ritiro per le ragazze. Don Paweł Czyż e suor Greta, suor Ewangelista, guideranno il ritiro. Il programma include l’Eucaristia, l’adorazione, ascoltare e meditare la parola di Dio, incontri e colloqui con le sorelle.

Si chiamano così, nella vita religiosa, i cambiamenti del luogo di soggiorno, e spesso anche del genere del lavoro apostolico. Alcune sorelle, di solito, nella seconda metà del mese di agosto, si recano in un’altro convento della Congregazione, secondo l’obbedienza. Spesso, non è soltanto un cambiamento di luogo di abitazione, ma anche un cambiamento del genere dell’apostolato. Le sorelle sono mandate lì, dove la Congregazione inizia un nuovo apostolato oppure risponde ai vari bisogni del lavoro apostolico. E un’occasione, per le sorelle, di essere liberi dai vari attaccamenti, per vivere solo per Dio e per il Suo regno.

Negli ultimi giorni del mese di agosto, in tutta la Polonia, così anche avviene per alcune sorelle della Congregazione B. V. Maria della Misericordia, soprattutto coloro che lavorano nei Centri Educativi Giovanili per le ragazze (Kraków, Kalisz, Wrocław), nei centri di accoglienza diurna, negli asili, nei nidi d’infanzia e doposcuola, si stanno preparando di modo intensivo ad un nuovo anno scolastico. E sempre l’Eucharistia che inizia il nuovo anno scolastico. Gli insegnanti, le educatrici, le educande, gli allievi, i bambini, chiedono a Dio la Sua benedizione per tutto l’anno, affinché sía non solo un tempo di acquisizione di conoscenze, ma anche un tempo di crescita spirituale.

Il 29 agosto di quest’anno a Cracovia-Łagiewniki sarebbe un’incontro dei sacerdoti dell’Istituto Missioni della Consolata dai diversi paesi dell’Europa. Il programma include la santa Eucaristia, la Liturgia delle Ore in comune, la preghiera durante l’Ora della Misericordia con la Coroncina alla Divina Misericordia e gli interventi sul sacerdozio nel “Diario” di santa Suor Faustina e sul ruolo dei sacerdoti nella missione di proclamare al mondo il messaggio della Misericordia che terrà suor Elżbieta della Congregazione B.V.Maria della Misericordia. I sacerdoti debbono anche conoscere la scuola di spiritualità di santa Faustina e il santuario di Łagiewniki.

E successo a Świnice, il 27 agosto 1905, all’una del pomeriggio. E venuto Stanisław Kowalski, agricoltore, 40 anni, da Głogowiec, nella presenza di Franciszek Bednarek, 35 anni e Józef Stasiak, 40 anni, ambedue agricoltori da Głogowiec ed hanno presentato una bambina neonata, dal paese Głogowiec, nata il 25 agosto di quest’anno, alle ore 8.00 di mattina, da sua moglie sposata, Marianna da Babel, 30 anni. La bambina è stata chiamata Elena al santo battesimo, fatto oggi, ed i suoi madrina e padrino sono stati: Konstanty Bednarek e Marianna Szewczyk. Don Józef Chodyński, che aveva battezzato Elena Kowalska, ha lasciato una tale iscrizione nel Registro parrocchiale. Quella notizia fu fatta nella lingua russa, perché è stato un periodo delle spartizioni e Polonia non esisteva sulla mapa dell’Europa. Il padre di Elena, Stanisław Kowalski. ha firmato l’iscrizione, gli altri non sapevano scrivere, dunque hanno fatto i crocetti. Nel Santuario della Nascita e del Battesimo di santa Faustina oggi, prima – la chiesa parrocchiale, ci sono gli stessi fonti battesimali, presso i quali Elena Kowalska è diventata figlia di Dio e membro del Corpo Mistico di Christo ; battezzata due giorni dopo la nascita, nella vigilia della solennità della Madonna di Częstochowa. La grazia del santo battesimo fu sviluppata nella sua vita fino a raggiungere l’unione mistica con Dio, guagiù, sulla terra. Oggi viene venerata come apostola della Divina Misericordia, perché fu scelta da Gesù come profeta della nostra epoca e mandata al mondo intero con il messaggio della Misericordia.

Il 25 agosto di quest’anno ricorre 114 anni dalla nascita di Elena Kowalska- santa Suor Faustina, conosciuta oggi come apostola della Divina Misericordia. E nata come terza da dieci figli nella famiglia di Marianna e Stanisław Kowalski a Głogowiec. Hanno scritto nel documento del santo battesimo che era venuta al mondo alle ore 8.00 di mattina, venerdi. La mamma di Suor Faustina – Marianna da Babel – si ricordava, che quella bambina aveva santificato il suo seno, perché prima i suoi parti furono difficili, e dopo, ha potuto partorire senza problemi. Diceva di Elena : « La mia figlia più amata, beata figlia ». Anche Suor Faustina sempre, parlando dei genitori, ringraziava Dio per loro, perché erano religiosi, diritti, laboriosi, educando i loro figli nello spirito di fede e di amore verso Dio e gli uomini. Oggi la casa paterna dell’Apostola della Divina Misericordia appartiene al Santuario della sua Nascita e del Battesimo e sono le sorelle della Congregazione B.V.Maria della Misericordia del convento a Świnice Warckie che si occupano di quel Santuario. Sono molti, i pellegrini dalla Polonia e dal mondo intero, che giungono al Santuario, seguendo le tracce della sua vita.

Il 25 agosto di quest’anno ricorre 24 anni da quando santa Suor Faustina è stata riconosciuta come co-fondatrice spirituale della Congregazione B.V.Maria della Misericordia. Si è svolto nel giorno dell’anniversario di 90 anni dalla Sua nascita, durante l’Assemblea delle sorelle, nel Santuario della Divina Misericordia, sotto la presidenza della superiora generale di allora, suor Paulina Słomka. E stato riconosciuto quel fatto prima, dai teologi e pastori della Chiesa. Alla fine della veglia di preghiera, davanti al Quadro Miracoloso di Gesù Misericordioso e presso la tomba di Santa Faustina, la Madre generale ha pronunciato le seguenti parole dell’atto: Santa Suor Faustina, (…) sei non soltanto rinnovatrice della spiritualità e del charisma della nostra Congregazione, ma anche la sua co-fondatrice spirituale. Quello che Dio ha fatto nella Tua vita, quando ha completato l’opera iniziata da madre Teresa Potocka e madre Teresa Rondeau, e ciò che ci aveva permesso di rileggere – noi lo riconosciamo con gioia, ringraziando la Divina Misericordia per le grandi cose che si sono compiute in Te, e attraverso Te, nella Congregazione intera. Perché Suor Faustina ha ricevuto il charisma di proclamare al mondo il messaggio della Misericordia, attraverso gli atti, le parole e la preghiera, e cioè curare quel valore evangelico essenziale che costituisce la misericordia Divina e umana. Ella, in quel modo, non soltanto ha arricchito l’eritaggio charismatico della Congregazione B.V.Maria della Misericordia, fondata da madre Teresa dai principi Sułkowski Potocka, per salvare le ragazze di strada, ma anche arricchisce la Chiesa, dando inizio al Movimento Apostolico della Divina Misericordia (quella « nuova congregazione » voluta da Gesù), inserendo alla storia, una nuova scuola di spiritualità, basata totalmente al mistero della Divina Misericordia. Dunque la Congregazione, alla quale apparteneva santa Faustina, è la prima erede dell’eritaggio di santa Faustina, perciò santo Giovanni Paolo II, durante il suo pellegrinaggio a Cracovia-Łagiewniki, nel 1997, diceva : Care Suore ! Poggia su di voi una vocazione straordinaria. Scegliendo tra di voi la beata Faustina, Cristo ha reso la vostra Congregazione custode di questo luogo, e al contempo vi ha chiamate ad un particolare apostolato, quello della sua Misericordia. Vi chiedo : assumatevi questo incarico ! L’uomo di oggi ha bisogno del vostro annuncio della misericordia, ha bisogno delle vostre opere di misericordia e ha bisogno della vostra preghiera per ottenere misericordia. Non trascurate alcuna di queste dimensioni dell’apostolato . Il testo intero di aver riconosciuto santa Faustina come co-fondatrice spirituale della Congregazione, le comunità della Congregazione lo recitano ogni anno il 5 ottobre, nel giorno della sua festa liturgica.      

Nella domenica, dopo il giorno quando ricorre l’anniversario del battesimo di santa Faustina, in quest’anno il 25 agosto, c’è, come ogni anno, la festa patronale, con la possibilità di ottenere l’indulgenza plenaria, nel Santuario della Nascita e del Battesimo dell’Apostola della Divina Misericordia, a Świnice Warckie. Alle ore 10.00, partirà, dalla sua casa paterna a Głogowiec, una processione con le reliquie della Santa, fino alla chiesa parrocchiale a Świnice Warckie, dove, all’altare esterno, sarà celebrata l’Eucharistia solenne, alle ore 12.00. Vengono, per questa solennità, i pellegrini provenienti dalla Polonia e da altri paesi, i quali partecipano anche all’Ora della Misericordia (ore 15.00) con la Coroncina. Ci sono due comunità (attiva e contemplativa) della Congregazione B.V.Maria della Misericordia, le quali vivono e lavorano nella parrocchia di santa Suor Faustina e nella sua casa paterna.

Il 22 agosto da Varsavia, dalla parrocchia di san Giuseppe e dalla parrocchia della Divina Misericordia a Grójec, partirà il 17o pellegrinaggio in bici alla casa natale di santa Suor Faustina a Głogowiec. Durante il percorso i pellegrini visiteranno sei santuari mariani (Rokitno, Niepokalanów, Szymanów, Miedniewice, Domaniewice, Mąkolice) e il 24 agosto arriveranno a Głogowiec. Il 25 agosto verso le 8.30 verrà celebrata la Santa Messa, dopo la quale i pellegrini si recheranno nella chiesa parrocchiale a Świnice Warckie, cioè al Santuario della Nascita e del Battesimo di santa Suor Faustina. Si recheranno anche sul cimitero locale per pregare alla tomba dei genitori e dei fratelli dell’Apostola della Divina Misericordia. Sarà possibile aderire al pellegrinaggio anche nel giorno della partenza da Varsavia, Łódź, Rawa Mazowiecka o Grójec. Il pellegrinaggio verrà giudato dal don Michał Dłutowski e don Mariusz Bernyś.

Il 24 agosto, nel giorno di anniversario della nascita di santa Suor Faustina Kowalska, nel Santuario della sua Nascita e Battesimo, si svolgerà il XI-o Festival Integrativo del Canto „Miłosierne nutki” (Misericordia nella musica). Sono diversi gruppi della regione di Łódż che ci prendono parte, anche i gruppi dei bambini disabili. Il concerto del Festival inizia alle ore 12.00. L’evento è stato organizzato dal Centro di Cultura a Swinice Warckie, in collaborazione con il Santuario. Il patrocinio dell’evento è sotto uno dei rappresentanti delle autorità di Łódz, Witold Stępnia.

Vogliamo dedicare queste parole di san Giovanni Paolo II a tutti i donatori e benefattori della Congregazione delle Suore della Beata Vergine Maria della Misericordia, che attraverso le donazioni e l’impegno nelle opere apostoliche portano al mondo il dono del messaggio della Misericordia trasmesso da Gesù a suor Faustina. In modo particolare – tramite questo sito web – vogliamo ringraziare cordialmente tutti quelli che sostengono il notro sito e le opere portate avanti attraverso esso, soprattutto: “Coroncina per i morenti” e la trasmissione on-line dal Santuario di Cracovia-Łagiewniki. Ogni giorno preghiamo per tutti i donatori e benefattori, portando le loro intenzioni alla Divina Misericordia tramite l’intercessione di santa Suor Faustina.

In agosto durante le funzioni di sera in tutte le cappelle della Congregazione della B.V.Maria della Misericordia è cantata oppure recitata la Coroncina alla Madonna della Misericordia. Nel Santuario della Divina Misericordia a Cracovia-Łagiewniki, si celebrano le funzioni di sera in giorni feriali alle ore 19.00 (ad eccezione di giovedi). Si può collegare alla recita della detta preghiera anche attraverso la trasmissione on-line sul sito www.faustyna.pl oppure www.krakow.faustyna.pl   Il testo della Coroncina alla Madonna di Misericordia e per saperne più di informazioni su Maria come Madonna della Misericordia e su questo titolo di Maria, sul culto mariano, sull’iconografia mariana nella storia della Chiesa e della Congregazione sul sito : www.faustyna.pl, dentro : Madonna della Misericordia.

Il 18 agosto di quest’anno verranno al Santuario della Divina Misericordia a Cracovia-Lagiewniki gli adoratori della Divina Misericordia, nell’ambito del VI Pellegrinaggio dal terreno della Polonia, organizzato nel giorno dell’anniversario della consacrazione della basilica della Divina Misericordia e l’affidamento del mondo alla Divina Misericordia, pronunciato da santo Giovanni Paolo II. Si celebreranno le sante Messe nel Santuario con l’orario seguente: alle ore 7.00, 8.30, 19.00 (la cappella con l’Immagine Miracolosa di Gesù Misericordioso e la tomba di santa Faustina). Alle ore 9.00, 10.30, 12.00, 13.30, 15.20, 18.00 (nella basilica). Si presenterà le opere della misericordia nelle tende sulla piazza davanti alla basilica e si faranno le proiezioni di qualche film. Per saperne di più – sul sito del rettorato del Santuario: www.milosierdzie.pl

Durante le vacanze le sorelle della Congregazione B.V.Maria della Misericordia possono partire per riposarsi. Le sorelle approfittano delle vacanze per vedere le loro famiglie oppure partono per un altro convento della Congregazione. Le sorelle giovani partono volentieri per la casa del ritiro della Congregazione via Krzeptówki a Zakopane, oppure a Rabka Zdrój perchė in questi conventi possono stare insieme ai membri della loro famiglia e mettersi in cammino per percorrere le montagne. Auguriamo che le vacanze siano per tutti un tempo di poter fortificare le forze fisiche e spirituali.

La Congregazione delle Suore della Beata Vergine Maria della Misericordia desidera rivolgere attraverso questo sito le parole di gratitudine a tutti coloro che sostengono il sito web: www.faustyna.pl in 7 versioni linguistiche, insieme a tutte le opere apostoliche legate ad essa, in particolare la „Coroncina per i morenti” e la trasmissione on-line dal Santuario della Divina Misericordia a Cracovia-Łagiewniki. Grazie al lavoro apostolico, l’impegno e il sostegno finanziario di molte persone attraverso questa opera portiamo al mondo quel dono che è il messaggio della Misericordia e forniamo un’aiuto concreto alle persone più bisognose. Per questo supporto vi ringraziamo con la preghiera, che ogni giorno rivolgiamo alla Divina Misericordia per intercessione di santa Suor Faustina nell’intenzione di tutti i nostri Benefattori e Donatori.

Il 17 agosto di quest’anno ricorre 17 anni da quando il Santo Padre Giovanni Paolo II ha affidato il mondo alla Divina Misericordia durante il suo ultimo viaggio in Polonia, nel Santuario della Divina Misericordia a Cracovia-Łagiewniki. Dopo la consacrazione della basilica, ha pronunciato le parole, nelle quali aveva affidato a Dio, ricco in misericordia, le sorti del mondo e di ogni uomo. Le sorelle della Congregazione della B.V.Maria della Misericordia hanno fatto di esse la loro preghiera. Ma non solo le sorelle, tutti i pellegrini che vengono al Santuario di Łagiewniki, ed anche moltissime persone nel mondo intero, pronunciano questa preghiera.

Dio, Padre Misericordioso,
che hai rivelato il Tuo amore nel Tuo Figlio, Gesù Cristo,
e l’hai riversato su di noi nello Spirito Santo Consolatore,
a Te affidiamo oggi le sorti del mondo e di ogni uomo.
ChinaTi su di noi peccatori,
risana la nostra debolezza,
vinci ogni male,
permetti che tutti gli abitanti della terra sperimentino la Tua misericordia,
per trovare sempre in Te, Dio Uno in Tre Persone, la sorgente della speranza.
Dio, Padre Misericordioso,
per la dolorosa passione e risurrezione del Tuo Figlio
abbi misericordia di noi e del mondo intero.

Il 10 agosto (sabato) di quest’anno, si svolge nel Santuario della Divina Misericordia a Cracovia-Łagiewniki, un’incontro della comunità « Sichar », come di solito, ogni mese. Nella cappella con l’Immagine Miracolosa di Gesù Misericordioso e la tomba di santa Faustina, si celebra la santa Messa per l’intenzione delle coppie in difficoltà nella vita matrimoniale, le quali rischiano di essere disunite. Di seguito la comunità s’incontra nella sala di « Faustinum ». Per questa intenzione, per le coppie in difficoltà, ogni giorno alle ore 20.30, le sorelle della Congregazione B.V.Maria della Misericordia, pregano il Santo Rosario nella cappella del convento del Santuario.

Nei giorni dal 6 al 8 agosto di quest’anno nel convento della Congregazione B.V.Maria della Misericordia a Nižny Hrušov in Slovacchia si svolgerà un ritiro per le ragazze col titolo : Per favore, cambiale, o Dio. Il ritiro sarebbe guidato da don Josef Kohut e le sorelle della B.V.Maria della Misericordia.

L’8 agosto di quest’anno, come di solito, ogni mese, la comunità delle Suore B.V.Maria della Misericordia di Gdańsk, sostiene, con la preghiera, le coppie del matrimonio che vogliono avere i figli. Ci sono già su quest’elenco più di 700 coppie dalla Polonia, dall’Italia, dalla Francia, dagli Stati Uniti. 252 coppie già aspettano i figli oppure i figli sono già venuti nel mondo. Si possono mandare le richieste di preghiera con i nomi delle coppie sull’indirizzo mail: kobietajestboska@gmail.com oppure tramite fanpage della formazione “La donna è divina”.

Nei giorni dal 1 al 4 agosto di quest’anno nel santuario mariano a Carthage – nello stato Missouri, suor Donata insieme a suor Gaudia dalla comunità di Washington (suore B.V.Maria della Misericordia) parteciperanno a un’incontro organizzato, come di solito ogni anno, dai fedeli provenienti da Vietnam. E un incontro principale di preghiera di migliaia di Vietnamita, abitanti di USA, Canada, Australia, che fanno pellegrinaggi a questo Santuario dal 1978. Le sorelle condivideranno con loro l’eritaggio spirituale di santa Suor Faustina, scritto nel suo “Diario”, il quale si anche stampava, da parecchi anni, nella lingua vietnamita. I fedeli di Vietnam conoscono il messaggio di Misericordia, però vogliono sempre approfondirlo, perciò hanno invitato le nostre sorelle. Le sorelle terranno gli interventi, ma anche, in una tenda, potranno incontrarsi con loro, per dare le risposte alle loro domande personali e per pregare con loro.